12/7/2013

NEWS dalla Consulta Nazionale del Servizio Civile


Si è tenuta nei giorni scorsi la riunione della Consulta del Servizio Civile.

Due sono stati gli argomenti principali affrontati:

  • la programmazione economico finanziaria del 2013;
  • la programmazione accreditamento e progettazione per 2014.

Sul primo punto è stato confermato che il contingente Italia sarà di quasi 15.000 posti (66 punti) e 450 per estero, oltre al bando straordinario grandi invalidi, progetti zone colpite dal terremoto del 2012.

La ripartizione dei fondi fra stato e regioni è confermata 54 a UNSC e 46 a Regioni, con loro voto contrario.

Il bando giovani è previsto per settembre e quindi l’avvio a Gennaio 2014.


Sul secondo punto ci sarà la riapertura dell’accreditamento con chiusura deposito documenti a fine Ottobre 2013. La riapertura sarà generale e nei prossimi giorni si conoscerà il contenuto delle “piccole modifiche” che ha in mente l’UNSC.


Quindi il deposito progetti, che riguarderà anche i nuovi accreditati, ci sarà a primavera 2014. Anche sul prontuario sono state annunciate “piccole modifiche”. Il bando giovani ci sarà quindi nel tardo autunno del 2014 e gli avvii all’inizio del 2015.


Questo schema significa per ARCI Servizio Civile partire subito con la raccolta documenti di nuovi soggetti da accreditare, sulla base delle disposizioni previste dalla circolare 2009.