28/2/2016

L'Associazionismo di Promozione Sociale verso un Servizio Civile Universale ed Europeo:

appunti di viaggio


Il seminario, organizzato da ARCI Servizio Civile, si è tenuto a Roma il 3 e 4 febbraio. Vi hanno preso parte anche alcuni volontari in servizio a Trieste.


Nelle due intense giornate di incontri e discussioni, sono stati affrontati i temi del Servizio Civile Europeo, dei dibattiti intorno al servizio civile universale e della progettazione europea, anche a partire da alcuni casi di studio.

Il progetto, infatti, nasceva dall'esigenza di ARCI Servizio Civile di trovarsi pronta ai profondi cambiamenti che riguarderanno sia il mondo delle APS, con la revisione della normativa nazionale sul Terzo Settore e la futura eventuale implementazione del Terzo Settore Europeo, sia il mondo del Servizio Civile, con la sua trasformazione in Servizio Civile Universale, ed eventualmente con la nascita del Servizio Civile Europeo.


I seminari sono iniziati tratteggiando la storia del servizio civile in Italia, ma anche la sua natura e collocazione giuridica in altri paesi nel mondo.


Licio Palazzini (Presidente Nazionale ASC), ha contestualizzato l'attuale dibattito sulle trasformazioni del servizio civile e le prospettive che si stanno configurando in questi ultimi mesi, in direzione europea.


Il focus si è così spostato sulle forme dell'associazionismo e della progettazione nella dimensione europea, con specifico riferimento ai programmi di finanziamento della commissione europea.


Carlo Balestri, dirigente nazionale dell'UISP, ha illustrato il caso di un progetto che ha coinvolto diversi attori europei, seguito da Andrea Stocchiero, che ha affrontato il tema delle reti europee di partenariato, approfondendone le opportunità, le difficoltà e il valore, anche in una chiave “lobbistica” di indirizzo e positiva influenza della politica europea.


Il giorno successivo il focus si è nuovamente concentrato su alcuni programmi specifici di finanziamento europeo, mostrando nel concreto le opportunità di allargare la progettazione verso una dimensione più larga ed europea.


In particolare, Alfredo Senatore di ARCI Ragazzi Salerno, ha illustrato alcuni progetti presentati con il programma Europe for Citizens. Si è così arrivati alla fine delle due dense giornate di lavori, che si sono concluse con alcuni approfondimenti dedicati alla progettazione di servizio civile nazionale.