25/4/2015

Dopo l’uscita del bando di Servizio Civile Nazionale


Dopo l’uscita del bando di Servizio Civile Nazionale da più parti e non solo nella nostra organizzazione era stato segnalato un “movimento lento” delle domande da parte dei giovani.


Ma alla fine le aspettative sono state rispettate e dovremmo adesso trovare il tempo per analizzare le motivazioni, alcune veramente interessanti (soprattutto tra i più giovani!) di coloro che si sono rivolti ad ARCI Servizio Civile ed in particolare alla scelta ponderata dei nostri progetti.



In particolare due sono stati i progetti che hanno visto una motivazione molto forte da parte dei giovani:


Tra integrazione e cittadinanza: percorsi di supporto familiare per le donne migranti a Trieste, proposto dall’ICS (Consorzio Italiano di Solidarietà)


Culture e minoranze: promozione e valorizzazione della cultura minoritaria nell’area istro- quarnerina (unico progetto di ARCI Servizio Civile all’estero).


Presumibilmente dal 1° luglio 2015 quindi ben 32 volontari prenderanno servizio nelle varie sedi operative previste dai 6 progetti. A loro già adesso diamo il benvenuto nella piccola grande famiglia di ARCI Servizio Civile e auguriamo un anno di buon lavoro.