30/4/2014

Trieste on Sight 2014

Giovani protagonisti del territorio


Prenderà il via mercoledì 7 maggio 2014 dalle ore 17.00 alle 22.00, al Polo di Aggregazione Giovanile Toti, in via del Castello 1, Trieste on Sight 2014, promosso da ARCI Servizio Civile in coorganizzazione con il Comune di Trieste.


Fino a tutto giugno i giovani “futuro della sostenibilità e sostenibilità del futuro”, attraverso varie azioni si metteranno in gioco e collaboreranno con le istituzioni ed il terzo settore, arricchendo le loro conoscenze e scambiando idee, energie, creatività, spirito solidale.


Le azioni condivise nel progetto Trieste on Sight verranno calendarizzate nei mesi di maggio e giugno in varie sedi a seconda della condivisione progettuale con gli Enti Locali con i quali abbiamo avuto in questo ultimo periodo svariati incontri.


La prima azione prevista (Giovani protagonisti del territorio) è un momento di incontro e confronto pubblico con esponenti delle istituzioni e del terzo settore ma anche con giovani coinvolti personalmente in un percorso di cittadinanza attiva e partecipata. Un’occasione per farsi sentire e discutere con chi governa la città, dare voce alle idee, raccontare la città che i giovani vorrebbero cambiare.


All’incontro „La città che vorremmo“ previsto alle ore 18.00 parteciperanno il Vicesindaco Fabiana Martini, l’Assessore all’Educazione, Università e Ricerca Antonella Grim, la Consulta Giovanile del Comune di Trieste e sarà moderato e „facilitato“ dai giovani di RadioInCorso.


Durante la giornata i giovani avranno la possibilità inoltre di provare la palestra d’arrampicata sportiva sotto l’attenta guida di istruttori qualificati, potranno inoltre partecipare ad un minilaboratorio di tecniche di mixaggio, ricevere informazioni sul servizio civile e sul servizio volontario europeo.


Il programma prevede anche l’esibizione di gruppi di break dance e un concerto di due band musicali.


L’ appuntamento successivo sarà un incontro sul tema “Capire i conflitti – praticare la pace” che si terrà nel mese di giugno sempre al Polo di Aggregazione Toti, dove dall’esperienza storica della Grande Guerra si vuole ritrovare le motivazioni per la pace e la convivenza pacifica.


Il “Villaggio Trieste on Sight” a Campo Sacro (Prosecco) sul Carso triestino a fine giugno sarà sede invece delle altre azioni previste dando, naturalmente, spazio alla musica, sport, mostre, … condivisioni permettendo!