3/3/2014

CNESC RINNOVA GLI ORGANI DIRIGENTI

LICIO PALAZZINI ELETTO PRESIDENTE


Si è tenuta venerdì 21 febbraio 2014 l’assemblea generale della CNESC (Conferenza Nazionale Enti per il Servizio Civile) durante la quale sono stati rinnovati gli organi dirigenti. E’ stato eletto presidente Licio Palazzini, presidente nazionale di ARCI Servizio Civile.




Di seguito una dichiarazione del neo Presidente:

“Tutti i nuovi organi dirigenti della CNESC intendono proseguire nello sviluppo della dimensione politica e culturale dell’associazione cui aderiscono le più rilevanti reti del privato sociale italiano, impegnate da anni nella difesa e promozione del Servizio Civile Nazionale, l’istituzione della Repubblica chiamata, attraverso l’educazione alla pace e all’impegno civico dei giovani, a concorrere in modo civile e nonviolento alla difesa della patria del secondo millennio. Un impegno che si è realizzato anche attraverso consistenti investimenti economici”.


“L’inedita attenzione al servizio civile è un’opportunità per farlo uscire dalla storia minore nella quale è stato relegato, in primo luogo dal disinteresse delle Istituzioni. La CNESC segue con interesse le proposte che si susseguono e si aspetta dal Presidente del Consiglio incaricato impegni coerenti con le forti affermazioni da lui fatte in più occasioni, a cominciare da una delega politica solida e entusiasta”.


“L’Italia riprenda il ruolo di capofila in Europa nella realizzazione del Servizio Civile per tutti i giovani che chiedono di farlo con l’ampliamento numerico e la stabilizzazione organizzativa e finanziaria e con innovazioni tese a costruirne la dimensione europea”.