Per costruire il Servizio Civile Universale c’è bisogno di formazione

25-09-2017


Con la pubblicazione lo scorso 3 Agosto della circolare per l’accreditamento all’albo unico è iniziata, nei fatti, la costruzione del Servizio Civile Universale e anche ARCI Servizio Civile è chiamata a rivedere i suoi modi di agire.

Per questi motivi il nostro stare assieme associativo, ribadito con l'Assemblea Nazionale di Gennaio 2017, dovrà essere governato ai vari livelli.

Con le associazioni nazionali socie sono in corso contatti per informare, ricevere indicazioni, tentare di pianificare il passaggio dalla progettazione annuale alla programmazione di lungo periodo, in una fase che ci vedrà tutti alle prese con la progressiva entrata in vigore della nuova normativa del Terzo Settore.

Di pari importanza è il lavoro politico e formativo con le ASC regionali e locali per confermare, rinsaldare, innovare il modo di stare assieme nel territorio, di essere rete associativa, in un contesto esterno che attraverserà una fase agitata.

Dando seguito ad una deliberazione della ultima Assemblea nazionale e in relazione al contesto richiamato, il Consiglio Nazionale ha reso operativa la scelta di attivare un percorso formativo rivolto ai quadri delle ASC locali e regionali per riorganizzare il nostro modo di promuovere il servizio civile universale e per dare vita ad una struttura associativa più consapevole del passaggio dalla progettazione alla programmazione partecipata.

Per le ragioni sopra esposte ARCI Servizio Civile Nazionale ha deciso di programmare un ciclo di formazione che vedrà la partecipazione di un massimo di 40 persone.

L’intero percorso inizierà a Novembre 2017 e terminerà a Maggio 2018. Saranno complessivamente 5 incontri residenziali a Roma.

Il calendario ed i temi delle giornate formative prevede:

9-10 novembre 2017 – Verso la costruzione di una comunità associativa

8-9 febbraio 2018 - Processi comunicativi di gruppo

15-16 marzo 2018 – I ruoli e la leadership nei gruppi

12-13 aprile 2018 – Processi decisionali di gruppo

17-18 maggio 2018 - Programmare insieme

E’ uno sforzo organizzativo ed economico che ARCI Servizio Civile ha deciso di fare per investire sui propri quadri regionali e locali e ARCI Servizio Civile del Friuli Venezia Giulia sarà presente con due partecipanti.

Il percorso formativo si articolerà in diverse azioni finalizzate a costruire un gruppo (comunità associativa) capace di “programmare insieme”. Il gruppo è “qualcosa di più della somma dei singoli individui che lo compongono”. Chi ha il compito di lavorare in gruppo si trova perciò di fronte ad una realtà plurale e complessa caratterizzata da particolari processi e dinamiche relazionali. Per lavorare “con gli altri” sono necessarie innanzitutto competenze psicosociali e abilità tecniche per