AL TERMINE IL PROGETTO ALL’ESTERO DI ARCI SERVIZIO CIVILE

16-08-2017


Venerdì 11 agosto 2017 quattro volontari di ARCI Servizio Civile del Friuli Venezia Giulia termineranno il periodo del loro Servizio Civile all’estero presso gli Uffici dell’Unione Italiana (nelle sedi di Fiume e di Capodistria), iniziato 9 mesi orsono, nell’ambito del Progetto “Sconfinamenti”.
Con il loro apporto dato in questi mesi al lavoro dell’Unione Italiana, in termini professionali, intellettuali e umani, hanno contribuito a fornire un utilissimo sostegno alla Comunità Nazionale Italiana in Croazia e Slovenia.
Presso l’Ufficio Europa di Capodistria hanno visto applicati i princìpi di cooperazione transfrontaliera nella progettazione europea, in particolare per il programma Italia – Croazia; hanno partecipato a giornate informative e tavoli di lavoro, sentendosi subito responsabilizzati e coinvolti nelle attività preliminari alla stesura dei progetti; si sono dedicati alla promozione delle attività culturali tramite i social network svolgendo attività di comunicazione e ufficio stampa.
Alla sede fiumana dell’Unione Italiana hanno portato avanti inoltre molteplici attività, dalla comunicazione tramite la diffusione della periodica newsletter all’organizzazione di eventi culturali.
Dal mese di novembre, dopo due mesi di formazione a Trieste, altri 4 giovani volontari avranno la possibilità di misurarsi in questa esperienza.