Consiglio regionale ASC FVG

31-05-2017


Si è tenuto lunedì 8 maggio il Consiglio Regionale di ARCI Servizio Civile FVG. Erano presenti 21 persone tra consiglieri, sindaci revisori, consulta volontari e #MaiDireMai-#NikokiRečiNikoli.

Dopo l’approvazione all’unanimità del verbale della seduta precedente è stato comunicato che tutti i 19 progetti (solidali e nazionali) verranno presentati sabato 3 giugno alle ore 17.00 nel Parco di San Giovanni, nell’ambito dell’iniziativa BioEst.

Il Presidente ha informato che dal prossimo bando sarà avviato un nuovo sistema di monitoraggio strutturato in tre rilevazioni. E' previsto un monitoraggio per gli OLP tra il 10° e 11° mese e verrà avviato un sistema interno di controllo sul funzionamento delle sedi. Ha ricordato inoltre che è fissata ai primi di luglio la scadenza del deposito al Nazionale delle bozze di progetto e ha invitato quindi tutte le sedi interessate a prendere contatto con gli uffici per programmare tutti i passaggi formali. L'invito è di mettere insieme tutte le forze (interne ed esterne, volontari ed ex volontari) in questo momento di crescita (dalla progettazione annuale alla programmazione triennale) pensando ad attività che interessino il territorio e i giovani, non solamente le nostre sedi.

E' stato inoltre comunicato che abbiamo aderito al progetto nazionale "La memoria: strumento di educazione alla pace" sul quale dovremmo territorialmente verificare i nostri indirizzi e che si sono tenuti incontri con i sindaci di Sgonico, Monrupino-Repen e S.Dorligo della Valle-Dolina per illustrare il "nostro" servizio civile, verificando la massima disponibilità all'accreditamento appena possibile. I consiglieri inoltre sono stati informati che, successivamente ad un corso OLP a Trieste, si terrà a Roma il 30 maggio un corso per selettori e che 2 giovani, in collaborazione con alcuni volontari, stanno lavorando per l'accreditamento allo SVE e alla gestione del sito.

E' stata sottolineata da tutti la bella esperienza dell'iniziativa "Natura(l)mente" tenutasi dal 28 al 30 aprile a Pinzano al Tagliamento e ricordato l’appuntamento del 4 giugno nell'ambito di BioEst su "Antimilitarismo oggi, conoscere per comprendere, comprendere per agire". L’iniziativa BioEst vedrà impegnati quasi tutti i volontari solidali e nazionali.

Su Trieste On Sight si è aperta una lunga discussione, in quanto si dovrà rivedere il programma causa sopraggiunte difficoltà collaborative ed economiche sia dalla Regione che dal Comune di Trieste. A tempi strettissimi bisognerà verificare tutte le possibilità e opportunità a disposizione. Rimangono fissati
comunque gli incontri programmati. E' stato ribadito l’invito a tutta la rete di ASC in FVG già da adesso a mettere e fare mettere in calendario soprattutto l'incontro di sabato 1° luglio che potrebbe diventare una buona occasione di confronto tra tutte le nostre realtà. Per parlare di
Trieste On Sight i volontari si troveranno tutti assieme in varie occasioni già programmate.