Sogni e Migrazioni in Alpi Giulie Cinema 2017

16-03-2017


Continua al BarLibreria Knulp, in via Madonna del Mare 7/a a Trieste, la XXVII edizione della rassegna di cinema di montagna ALPI GIULIE CINEMA. Ingresso libero.

Giovedì 16 marzo si terranno due proiezioni:

Alle ore 18.00 THE LAND BETWEEN (Marocco/Australia – 78’) sottotitoli italiano. Il film offre uno sguardo intimo nella vita nascosta dei migranti dell’Africa sub-sahariana che vivono nelle montagne del nord del Marocco. Il loro sogno è quello di entrare in Europa saltando la barriera di Miella, enclave spagnola. Il film documenta la quotidianità di questi migranti intrappolati in un limbo, così come la violenza e i maltrattamenti che si trovano ad affrontare, da parte delle autorità marocchine e spagnole.

Alle ore 20.30 invece LEAVING GREECE (Germania – 79’) sottotitoli italiano. Per gran parte dei rifugiati l'Egeo è la porta verso l'Europa. Ciò cosa significa per la Grecia? Ogni aspetto del suo sistema di asilo politico è sovraccarico. Nessuno è autorizzato a rimanere in Grecia, ma le autorità sono severe con chi tenta di uscire. Il film racconta la storia di tre rifugiati afgani, Hossein, Reza e Kakà. Un film sull'amicizia e sulle contraddizioni della politica europea sui rifugiati.

La giornata rientra nelle attività di formazione dei volontari di ARCI Servizio Civile che collabora anche nell’organizzazione di tutta la rassegna.

Giovedì 23 marzo sarà l’appuntamento conclusivo della XXVII rassegna internazionale di cinema di montagna ALPI GIULIE CINEMA con, a partire dalle ore 18.00, le proiezioni dei film selezionati per il XXIII Premio “La Scabiosa Trenta”.

Alpi Giulie Cinema 2017 è organizzata dall’Associazione Monte Analogo in collaborazione con ARCI Servizio Civile e si tiene con il patrocinio del Comune di Trieste e della Regione Friuli Venezia Giulia.