Quarta edizione del Premio Internazionale

Marisa Giorgetti

29-11-2017


Il premio intende valorizzare autori e personalità che sono rimasti poco noti per condizionamenti geografici, politici, sociali o per scelta di riservatezza, pur avendo prodotto opere letterarie di pregio o avendo dato vita a percorsi di innovazione sociale e culturale nel campo delle migrazioni e dei diritti umani. Il premio è dedicato a Marisa Giorgetti che evitando ogni notorietà è stata ispiratrice per progetti innovativi nella tutela dei diritti umani.
Nella Sezione Letteraria il Premio è andato ad Enrico Deaglio con il libro “Storia vera e terribile tra Sicilia e America” mentre la Menzione Speciale è stata assegnata a Giulio Piscitelli per il libro “Harraga”; nella Sezione Diritti Umani il Premio è stato assegnato a Cagla Aykac e la Menzione Speciale al Centro Baobab di Roma.
Il programma dell’8 dicembre 2017 al Teatro Miela di Trieste sarà il seguente: ore 20.00 inaugurazione della mostra “Harriga”; ore 20.30 serata di premiazione con interventi teatrali; seguirà un rinfresco a cura di ICS. ARCI Servizio Civile aderisce e supporta l’iniziativa.