Sei interessato a fare un'esperienza di Servizio Civile?
Hai i requisiti richiesti?
In questa pagina passo dopo passo ti spieghiamo come fare per diventare Volontario di Servizio Civile Nazionale.
Requisiti

Ad eccezione degli appartenenti ai corpi militari o alle forze di polizia, possono partecipare alla selezione i giovani, senza distinzione di sesso che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età, in possesso dei seguenti requisiti:
  • cittadini italiani, muniti di idoneità fisica;
  • - cittadini degli altri Paesi dell'Unione europea;
  • cittadini non comunitari regolarmenti soggiornanti;
  • ragazza o ragazzo di età compresa tra i 18 e i 29 anni (28 anni e 364 giorni alla data di presentazione della domanda);
  • non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità infeiore per un delitto controla persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l'appartenenza o il favoreggiamento a gruppi evesivi, terroristici o di criminalità organizzata.
  • I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.
  •   
Come funziona?

Il Servizio Civile è su base volontaria.

Richiede un impegno per chi vuole partecipare, di 12 mesi per 30 ore settimanali distribuite in 5 giorni.
(di solito i giorni lavorativi sono da lunedì a venerdì).

Sono complessivamente 1400 ore all'anno.
20 giorni di permesso 
15 giorni per malattia 

Oltre 100 ore di Formazione Generale e Specifica

Rimborso spese di € 433,80 al mese

Altri benefit li trovi in fondo alla pagina

Se ti senti pronto per un'esperienza di Servizio Civile Nazionale,  il primo passo è scegliere il progetto che vorresti intraprendere e che senti maggiormente adatto a te.... 
Scegliere il progetto

Innanzitutto ti ricordiamo che puoi presentare domanda per un solo progetto su tutto il territorio nazionale per ogni bando indetto dall'Ufficio.
Il bando ha una durata di circa un mese, e soltanto in questo periodo è possibile presentare la domanda per il Servizio Civile Nazionale. Nell’area i nostri progetti trovi i progetti di ARCI Servizio Civile.
Leggi le varie schede ed una volta scelto il progetto che maggiormente ti interessa puoi contattarci per avere ulteriori informazioni in merito.
Tieni presente che non è possibile cambiare il progetto nel corso dell'anno di Servizio Civile.
Controlla nella area bandi se ci sono bandi in corso.
Compilare la domanda

Le domande possono essere presentate escusivamente ON LINE con la piattaforma DOL
VAI A GUIDA DOL
La selezione

L'Ente che realizza il progetto effettua una selezione per i volontari. La selezione dei candidati per il Servizio Civile avviene tramite un colloquio ed una valutazione dei titoli.
Una volta accettata la domanda viene fissata la data per il colloquio. Conclusi i colloqui di selezione si stila una graduatoria suddivisa per progetti e per sede di realizzazione. La graduatoria è suddivisa in "selezionati" per il progetto, in "idonei ma non selezionati" e "non idonei".
La graduatoria sarà poi pubblicata on-line nella pagina delle news, ed esposta presso gli Uffici Territoriali di ARCI Servizio Civile.
La selezione si attua secondo i criteri stabiliti dall'UNSC: Decreto Direttoriale 11 giugno 2009 n. 173
Avvio al servizio

Ai candidati che risultano dalla graduatoria "selezionati" verranno inviati dall'Ufficio Nazionale del Servizio Civile un codice utenza ed una password utilizzando i quali il giovane potrà scaricare, pe la sottoscrizione, il contratto di servizio civile nazionale. Nel contratto sono indicati la sede di assegnazione, la data di inizio e fine servizio, le condizioni economiche, assicurative e gli obblithi di servizio.
I vantaggi - benefit di ARCI Servizio Civile per i volontari:

  • Attestato di fine servizio e Certificato delle Competenze;
  • Crediti Formativi per l'Università (per tirocini o stage);
  • Può essere riconosciuto valido per i concorsi pubblici;
  • E' valido ai fini pensionistici. (solo se il servizio viene completato.